giovedì 17 maggio 2012

se ti abbraccio non avere paura

oggi si è presentato alla mia porta un fattorino con un pacco a mio nome...io non ricordavo proprio di avere fatto un ordine e...in effetti non lo avevo fatto..era un regalino ...
da come si presentava il pacco era subito chiaro che fosse un libro lì per lì ho pensato ad una guida,,mi son detta "beh quale modo migliore per presentare il prossimo viaggio scelto se non inviare una guida all altra persona??" ma mi sbagliavo e...devo ammettere di essere contenta del mio errore.
Non era infatti una guida per un altro paese ma forse una guida per viaggiare leggendo, per aiutarci a capire che possiamo andare oltre, che non ci dobbiamo arrendere mai...




Mi ricordo che circa un mese fà avevo letto un articolo relativo alla storia  di un ragazzo autistico e di suo padre, un trevisano che ha deciso di partire in viaggio senza mete fisse per le americhe..nonostante ciò fosse sconsigliato da tutti, medici, amici e prof.
Stavo cercando la versione per ipad del libro e avevo chiesto aiuto a Seba..poi però me ne sono dimenticata..io ma non Seba...e infatti oggi nel pacchetto c'era il libro...devo ammette che mi sono commossa ma...non ho ancora iniziato a leggerlo..per aprire la prima pagina vorrei trovarmi all aria aperta magari con uno spritz...si dice infatti che l autore del libro e uno dei due personaggi principali, il padre, si siano incontrati per la prima volta al bar davanti a uno spriss e da questo incontro sia stato creato il libro
...non vedo l'ora di iniziare a leggerlo!!!



2 commenti:

  1. Il libro sembra davvero interessante: buona lettura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! il libro è davvero molto bello..se puoi tu consiglio vivamente di leggerlo!!

      Elimina