martedì 4 febbraio 2014

la road to Hana



La passione del mio ragazzo per le auto e tutto ciò che ne è legato non è un segreto...ancora ricordo con un sorriso quando qualche anno fa mi disse di vedermi stanca e mi propose un fine settimana fino a Stoccarda..dove scoprii che sono presenti non uno ma ben due musei di auto (Mercdes e Prosche) musei che ovviamente visitammo  e poi di ritorno?? sosta a Monaco dove fatalità è il museo della bmw..in poche parole 3 giorni tante ore in macchina e 3  musei di automobili ...ma di racconti così ne ho assai  e non voglio prolungarmi troppo.
A rendermi felice e serena per le isole Hawaii come meta delle vacanze , è stata anche la presenza di strade descritte avventurose..non solo oceano per me ma anche strade per lui..
così la prima giornata a Maui abbiamo deciso di provare la tanto famosa strada che da Pa'ia porta ad Hana ..
prima di partire una sosta dalla famosissima catena di supermercati Whole food dove oltre alla colazione abbiamo preparato un super packet lunch  e questo perchè la guida consigliava di affrontare la strada pieni di viveri


Descritta come la strada più emozionante delle Hawaii, offre nel suo tragitto delle strade in vallate ricoperte dalla giungla e con vista  incantevole.



Si attraversano 54 ponti a una corsia come questo:
accanto ai ponti poco prima o poco dopo, si possono trovare piò o meno grandi piscine naturali create da cascate
I consigli della lonely planet per la road to Hana dicono questo
evitare la ressa e partire all alba..giustissimo già in un mese di bassa stagione come novembre e alle 9 di mattina le macchine in coda erano parecchie  e non poche le persone

fare il pieno di benzina vero
portare spuntini e scorta di acqua meglio di no è pieno di baracchini che vendono banana bread, frutta  e prodotti freshi.. e io piena di cibo in auto a mangiarmi le mani!!









una volta raggiunta Hana si può decidere..o tornare indietro dalla stessa strada o proseguire lungo la costa


poi purtroppo però come mostrano le mappe non ci sono strade che fanno tutta la costa , bisogna quindi, seguendo la strada, salire la montagna tornare su a Kahului e poi ,se come noi si sta a Wailea,  tonare giù..

 la situazione è un pò scomoda anche perchè vedere il bellissimo oceano così vicino ma così lontano dall alto è un pò fastidioso... la strada è comunque più emozionante e da brividi della road to Hana, il paesaggio altrettanto bello e qui invece che nelle foreste sembra di essere nei ranch texani..ragazze con stivaloni e felponi , natura tipica delle praterie e ovviamente nel nulla la possibilità di mangiare un buonissimo burger...

Questa strada che si chiama Pilani Highway è una strada non permessa da tutti i rental cars,perchè considerata pericolosa.

La parte iniziale della strada ricorda molto quella della road to Hana, quindi paesaggio che ricorda le foreste,
Ma poi tutto cambia, ricompare vicino il magnifico oceano e la vista è a dir poco mozzafiato,








questo forse anche perchè non ci sono molti turisti con cui condividere il paesaggio..bellissima l improvvisa vista di un arco naturale sull oceano ... Noi abbiamo approfittato della poca gente per la pausa pranzo in questo luogo idilliaco con vista mozzafiato..




La strada non è poi così male, certo non è asfaltata bene come altre e a volte si fa piccola ma dicerto merita di essere fatta e stupisce davvero tanto vedere la road to Hana così piena e la Pilani Highway così vuota, ma.........meglio per noi!


Altra nota top della strada  è Bullys Burger, una baracchina di legno che abbiamo poi scoperto essere stato votato come posto per il miglior hamburger dalla food review maui...

Bully's burger si trova a Kanaio . 15900 Pi'ilani Highway ,  4 miglia dopo la   Tedeschi Winery ,aperto dalle  11:00 a.m.-07:00 p.m. ,
Per arrivarci si supera la cantina di vini si guida per un pò e  a destra dopo il cartello Triple L Ranch si gira nel piccolo parcheggio di ghiaia e si prende il sentiero  che conduce alla casetta dove si può ordinare alla finestra .

Certamente la carne è buonissima del resto siamo in terra di allevamenti ...
L offerta del menù non è vastissima


e questo è spesso sinonimo di bontà...meglio poco e ottimo  che tanto ma non buono e la location per godersi il piatto è ottima. semplice e all aria aperta con vista incredibile..

2 commenti:

  1. Ciao Roby!
    Aloha!
    Come non correre a leggerti dopo aver trovato il tuo commento sul mio blog?
    Ho il sorriso appiccicato in viso ed ho scoperto ancore cose non viste!
    Che bello condividere una stessa passione!
    non perdiamoci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aloha Arianna guarda io ho perso la etsta alle Hawaii..sono un vero sogno..mi eprmetto di consigliarti per la prossima visita l isola di Molokai uno spettacolo!

      Elimina