venerdì 15 aprile 2016

cena vegana a Berlino

Da un po' di tempo, nella dieta di Seba sono stati inclusi i prodotti vegani, non ha iniziato a seguire questo stile di vita e mangia ancora carne e latticini ma, ci siamo avvicinati anche a questa cucina.


Così ricordando la quantità di buoni ristoranti vegetariani a Berlino (tra cui Chippsche adoro), ho pensato che questa cità potesse offrire super soluzioni vegane, e in effetti non mi sbagliavo, anzi Berlino è la capitale mondiale della cucina vegana...Non essendo mai stati in un ristorante di questo tipo, ho pensato o ci andiamo lì o mai più..così ho fatto delle ricerche online, scoprendo una sorta di tripadvisor per vegani, che indica anche i ristoranti vegani delle varie città (da annotare con le pinze visto quello che consiglia dalle nostre parti che proprio non è vegano) ed ero indecisa tra due..ho fatto decidere a lui così siamo finiti a runtastic


Il locale è carino, da noi sembrerebbe più un bar che un ristorante e sembra proprio non frequenatto da tedeschi tutti parlano in inglese, il proprietario non capisce il tedesco , cosa per me buffissima!
Avevamo guardato il menù online e già ci eravamo fatti un idea di cosa mangiare..fatalità prorpio quella sera non c'era quello che volevamo
Così abbiamo preso per antipasto degli involtini con verdure davvero molto buoni, lui un hamburger di funghi e io lasagne alle zucchine..sarò sincera se gli involtini mi sono piaciuti moltissimo le lasagne le ho trovate un po' pesanti




 I piatti di questo ristorante conquistano moltissimo dal punto di vista visivo..sono proprio belli da guardare e probabilmente sono buoni per la cucina che servono, noi oramai essendo abbastanza preparati li abbiamo gustati, 


in passato sicuramente con l alimentazione e lo stile di vita che avevamo forse li avremmo apprezzati un po' meno e dopo questa cena saremmo corsi a mangiare ancora magari un paninone con wurst!!
e anche in questa meravigliosa cena ho ricevuto un regalo stupendo..
vacanza con surf alle Canarie.....top!



Nessun commento:

Posta un commento