domenica 12 giugno 2016

Takaka la mia prima e ultima volta in un bed and breakfast!!



Con tutta sincerità non sono mai stata molto affascinata dai b&b le strutture che più si avvicinano a queste realtà in cui sono stata sono i trulli e la masseria in puglia l anno scorso.
o il mitico resort a big Island
Però in nuova zelanda dovevo provarli, insomma tutti consigliano di dormire nei bed and breakfast in NZ perchè più economici, dicono e non male.
Io ho sempre trovato migliori offerte in hotel e motel però nella città di Takaka non riuscendo a trovare motel con disponibilità ho accettato l idea del mio ragazzo di dormire in un b&b, abbiamo fatto la prenotazione online e poi abbiamo proseguito la nostra scoperta della meravigliosa golden bay, però poichè la cittadina dei figli dei fiori neozelandesi ci sembrava molto cool


 abbiamo deciso di pendere possesso presto della nostra stanza per poter cenare fuori e non in cucina della stanza come nelle ultime giornate..perchè ecco bisogna dirlo, in NZ c'è un problema , i ristoranti chiudono prestissimo e per chi come me ama godere delle giornate al 100% questa cosa non va molto beme.
Siamo arrivati nel nostro b&b super carino e ad un prezzo ragionevole e..........non c'era nessuno..abbiamo aspetatto la bellezza di due ore chiamando tutti i numeri possibili  per poi decidere di non poter mettere le radici in attesa dei propietari, anche perchè nell isola del sud le reception delle strutture ricevttive chiudono alle 20.30 e quindi temevamo di restare proprio a piedi e la mini piena di bagali non si presentava come una buona soluzione!
e lì il miracolo! abbaimo trovato posto in un albergo suepr decadente, senza ascensore, con bagni in comune che costava meno del bb e perfortuna avevano disponibilità
La cucina era chiusa ma non il bar.abbiamo passato una piacevolissima serata spendendo pochissimo.
Quindi un paio di consigli se vi dovesse capitare di organizzare un viaggio in NZ
non è vero che i b&b costano meno dei motel e degli hotel, ce ne sono davvero pochi che offrono offerte migliori e ..potreste essere sfortunati come noi
dopo le 20.30 non potrete cenare in ristoranti, ma potrete gustarvi emravigliose centte selfmade in riva la mare
le reception delel strutture ricevttive chiudono motlo presto
e ora ecco un pò di foto
questa sono io incavolata nera


La mia letterina piena di amore per i proprietari di qeusta attività

e alcune foto fatte mentre aspettavamo nel giardino della casa





ed ora l albergo


e la nostra cameretta 


la cosa che più mi ha dato fastifio è che nell incavolaura generale di tutto io mi sia dimenticata fuori dal bb un bellissimo aciugamano della nuova zelanda comprato da ripcurl..
Ma  a voi è mai successa una cosa del genere??!!

9 commenti:

  1. A me per fortuna no, non è mai successo una roba simile! Davvero assurdo e spero non mi capiti mai, potrei andare letteralmente in panico in un Paese così lontano da casa! Cosa hai scritto nella lettera? Hai fatto bene a lasciarla, che stronzi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero..guarda ero proprio incavolata anche perchè ripeto non avevamo la possibilità di dire se va male dormiamo in auto perchè la mini era strapiena e proprio mini eheheh tra l altro la cittadina era così piena di localini carini che speravo di provare e mi osno persa tutto per colpa loro..non sai la rabbia il mio ragazzo rideva cme un matto per la mia incavolatura

      Elimina
    2. però ti dico anche che sono stata contentissima per l hotel che abbiamo trovato le ragazze del personale gentilissime camera super semplice ma comoda alla fine non mi è andata così amle anche se vista la struttura temevo un pò di rpendere fuoco ehehehhe

      Elimina
    3. Ma sai che non mi ricordo più cosa ho scritto am ti giuro ero molto molto arrabbiata eheheh

      Elimina
  2. A me per fortuna no, non è mai successo una roba simile! Davvero assurdo e spero non mi capiti mai, potrei andare letteralmente in panico in un Paese così lontano da casa! Cosa hai scritto nella lettera? Hai fatto bene a lasciarla, che stronzi!

    RispondiElimina
  3. A me è successo qualcosa di simile a Shanghai, in quel caso era un appartamento in un grattacielo, la fantomatica reception era chiusa e in tutto il palazzo nessuno sapeva dirmi niente. Poi per fortuna la signorina si è fatta viva ma ho lasciato che ci parlasse mio marito perché io me la sarei mangiata viva!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi avevamo lasciato nella lettera il nostro numero di telefono neozelandese e così ci hanno chamati il giorno dopo solo per dirci cavolate lasciamo perdere..ehehhe

      Elimina
  4. Risposte
    1. davero...non puoi acpire come ero incavolata ahaha

      Elimina